Impianto a soffitto – THERMOLUTZ

Impianto a soffitto – THERMOLUTZ

Il sistema a soffitto-parete radiante Thermolutz, permette di ottenere un elevato comfort termico sia in situazione di riscaldamento sia di raffrescamento. In particolare, con il raffrescamento a soffitto, vengono garantite rese molto elevate.

SCHEMA DI POSA REALIZZATO  PER GLI STUDI TECNICI DAL NOSTRO UFFICIO TECNICO INTERNO


Lavorando sulle temperature superficiali dell’edificio, vengono eliminati i problemi di correnti d’aria, polvere in circolazione, zone fredde e zone calde provocati dai sistemi ad aria. Il comfort estivo raggiunto è molto elevato. Inoltre, negli impianti radianti, è molto contenuto il fenomeno della stratificazione dell’aria: questo consente di ottenere, sia durante il riscaldamento, sia durante il raffrescamento, gradienti verticali di temperatura molto contenuti. In inverno, nei soffitti radianti si
ottengono dei gradienti verticali compresi in 3°C. 

La normativa UNI EN ISO 7730 è basata sulla relazione fra la percentuale di insoddisfatti e l’asimmetria della temperatura media radiante per pareti e soffitti caldi o freddi. Per mantenere il livello di insoddisfazione al di sotto del 5% è necessario che il gradiente verticale di temperatura per soffitti caldi sia sotto i 5°C.

Con soffitti radianti in condizioni invernali si ottengono le condizioni di cui sopra e dunque un ottimo comfort termico.