Magazine

Frames

Il piano casa Emilia-Romagna: bonus volumetrici e case di qualità

Il famoso o famigerato Piano Casa è stato l’argomento di dibattito prevalente tra gli addetti […]

Read more
News

Facoltà di Architettura: 600 matricole in meno per il nuovo anno accademico

Per l’anno accademico 2010/2011 saranno in totale 9.265 i posti disponibili per le immatricolazioni ai […]

Read more
Frames

Efficienza energetica in clima mediterraneo. Soluzioni tecniche d’involucro per la riduzione del surriscaldamento estivo.

L’involucro edilizio, quale superficie in grado di controllare i flussi di calore tra interno ed […]

Read more
News

Situazione acque in E.Romagna: risponde l'Ing.Cecchini

Il patrimonio idrico dell’Emilia-Romagna, costituito dalle acque superficiali e sotterranee, è molto ricco e rappresenta […]

Read more
News

Sgarbi denucia: "no ai pannelli solari, se deturpano il paesaggio"

Vittorio Sgarbi nel richiamare la tutela dell’integrità del paesaggio e di quei luoghi del cuore e […]

Read more
Focus, Products

Progetto H2NO

Unical ha accolto le recenti normative italiane ed europee come spinta positiva per cambiare il […]

Read more
News

Deep Green: un aquilone sottomarino che produce energia

Modi per produrre energia alternativa ne esistono tanti, ma Deep Green è davvero innovativo: si tratta di un aquilone sottomarino, collegato […]

Read more
La promessa fatta nel 2008 è stata mantenuta: ai Commonwealth Games è avvenuta la presentazione del Soleckshaw, il risciò solare, un tre ruote elettrico a pedalata assistita, alimentato da pannelli fotovoltaici, sarà consegnato ai postini indiani. Per ora gli esemplari presentati sono 10 ma a breve ne saranno consegnati in 1000 uffici postali del Rajastan fino a essere implementati nel resto del paese nei prossimi 3 mesi. Il vantaggio per gli indiani è innegabile: consente ai postini di percorrere più facilmente anche le zone impervie; grazie alla pedalata assistita si è aumentato di circa 50-60 km il loro tragitto; riescono a trasportare pacchi più pesanti; a fronte di tanta efficienza non aumentano le emissioni di Co2. Anzi, grazie alla ricarica a pannelli solari le emissioni sono praticamente ridotte a zero. Il progetto noto come Mark I è nato in otto mesi al CMERI, Central Mechanical Engineering Research Institute di Durgapur.

Fonte:
News

India: i postini si muovono con i risciò solari

La promessa fatta nel 2008 è stata mantenuta: ai Commonwealth Games è avvenuta la presentazione del […]

Read more