Lapitec al Fuorisalone a bordo del tram My Senses, progettato da Michele Perlini

Lapitec al Fuorisalone a bordo del tram My Senses, progettato da Michele Perlini

L’architetto ridefinisce l’interior dello storico tram K35, dove tra estetica retrò e sostenibilità trova spazio la collezione Musa di Lapitec.

Dal 5 al 10 settembre 2021, in occasione del Fuorisalone, lo storico tram milanese K35 attraverserà come di consueto le vie di Brera, ma nelle vesti inedite di un hub di esperienze sensoriali e interazioni sociali.

A firmarlo è l’architetto Michele Perlini, che ha ribattezzato il progetto “My Senses”, un termine con cui vuole rappresentare un “luogo nel luogo” dove i visitatori potranno vivere un’interpretazione unica del celebre mezzo di trasporto, risalente alla fine degli anni ’20.

La carrozza, ridisegnata per l’occasione, è pensata come un grande open space arredato dove sono conservati alcuni tratti distintivi del tram, come l’illuminazione a linea centrale e le sedute perimetrali, comuni e frontali, combinate poi con elementi nuovi quali i tavoli centrali e l’isola cucina, per favorire convivialità e interazione tra i passeggeri.

Le finiture in legno, come il parquet a spina di pesce, la boiserie e le panche in tessuti ecosostenibili, sino agli inserti in ottone e le piccole lampade con diffusore in vetro soffiato, rimandano a un’estetica retrò, rivisitata secondo una precisa attenzione all’impatto ambientale e alla sostenibilità.

Fa parte di questa filosofia, da sempre perseguita da Michele Perlini, la scelta di Lapitec quale materiale di rivestimento del top dei tavoli e della consolle cucina: entrambi infatti sono realizzati con la collezione Musa di Lapitec, nella nuance Bianco Vittoria e finitura Satin, frutto di un processo produttivo coperto da 25 brevetti basato su una miscela di minerali 100% naturali e completamente silica-free. La superficie priva di pori del Lapitec si rivela perfettamente igienica per i passeggeri, mentre le sottili venature che percorrono la lastra in tutto il suo spessore enfatizzano il linguaggio anni ’30 di “My Senses”.

Il suo viaggio prevede infine molteplici percorsi: ognuna delle giornate del Fuorisalone, con il tram in funzione a pieno regime, sarà infatti dedicata ad approfondire i cinque sensi con laboratori, attività, showcooking ed eventi a supporto, fortemente incentrati sul design.  

www.lapitec.com

Architetto e Interior Designer: Michele Perlini Architetto – www.arcstudioperlini.com