L’Italia svela il nuovo design del pavimento hi-tech per il Colosseo

L’Italia svela il nuovo design del pavimento hi-tech per il Colosseo

L'antico Colosseo romano torna ad avere un pavimento grazie a un nuovo progetto hi-tech annunciato domenica 2 maggio 2021 dal ministero della cultura.

E’ un progetto straordinario“, ha detto il ministro della Cultura Dario Franceschini, descrivendo in dettaglio i piani per creare un pavimento flessibile per dare ai turisti un’idea più chiara di come sarebbe stata l’arena quando i gladiatori vi hanno combattuto fino alla morte.

Potrai camminarci sopra e andare al centro del Colosseo, vedendolo nello stesso modo in cui lo vedevano i visitatori fino alla fine del XIX secolo“, ha detto Franceschini.

L’ultimo piano è stato rimosso dagli archeologi per vedere meglio il labirinto di stanze e corridoi che si trovava al di sotto dell’arena. Non è mai stato completamente sostituito.

Una società di ingegneria italiana, Milan Ingegneria, si è aggiudicata il contratto da 18,5 milioni di euro (22,2 milioni di dollari) per la progettazione della nuova pavimentazione e si è impegnata a completare il progetto entro il 2023.

Costruito 2000 anni fa, il Colosseo poteva ospitare fino a 70.000 persone. Immagine: Ruben Ramirez/Unsplash

La piattaforma in legno sarà composta da centinaia di lamelle che possono essere ruotate per portare la luce naturale nelle camere sotterranee che un tempo ospitavano i gladiatori e gli animali prima del loro combattimento mortale.Il Colosseo è l’attrazione turistica più popolare d’Italia, con circa 7,6 milioni di visitatori nel 2019, prima che colpisse il coronavirus.

Costruita 2000 anni fa, l’arena in pietra era il più grande anfiteatro dell’impero romano. Aveva fino a 70.000 posti a sedere e ospitava combattimenti di gladiatori, esecuzioni e cacce di animali. Potrebbe anche essere riempito d’acqua per rievocare battaglie navali.


Credit: https://www.weforum.org/agenda/2021/05/italy-unveils-new-floor-for-colosseum/