Torna il progetto espositivo “Design Variations” a Palazzo Litta

Torna il progetto espositivo “Design Variations” a Palazzo Litta

Dal 4 al 10 settembre, nell’ambito di Milano Design Week, torna Design Variations: l’esposizione corale firmata da MoscaPartners ospitata negli spazi di Palazzo Litta in Corso Magenta al 24.

Il compito di reinterpretare il Cortile d’Onore dello storico edificio meneghino sarà affidato agli architetti Manuel e Francisco Aires Mateus dello studio Aires Mateus, che per l’edizione 2020 avevano immaginato The Rest is Silence, un’installazione incentrata sul raccoglimento in un mondo avvolto da immagini e suoni. Un suggestivo specchio d’acqua riflettente realizzato grazie alla partecipazione di Platek per la parte illuminotecnica dell’installazione e Polyglass per il manto sintetico della vasca. Quest’anno lo studio portoghese proporrà un’installazione che incoraggia una riflessione sulla ripartenza della vita, con un messaggio che invita alla ripresa della socialità.

Al primo piano del Palazzo non mancheranno aziende, designer, scuole e istituzioni di tutto il mondo che hanno rinnovato la loro patecipazione: Mircea Anghel (Portogallo), Emmanuel Babled (Portogallo), East China Normal University (Cina), Edelgrund (Germania), Dejana Kabiljo (Austria), Korea Craft & Design Foundation (Corea), Supermama (Singapore), Wogg (Svizzera).


Credit: https://www.fuorisalone.it/2021/it/magazine/focus/article/534/palazzo-litta-design-variations-2021?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=indispensabile