Un prefabbricato concretizza il sogno della “stanza in più”

Un prefabbricato concretizza il sogno della “stanza in più”

La sfida dell’architettura modulare viene interpretata da Set Ideas attraverso una struttura prefabbricata da distribuire sul territorio per promuovere un abitare essenziale e favorire il contatto con la natura.

Sollecitati da una ricerca sull’essenzialità quale valore primario reso nuovamente attuale dalla pandemia, gli architetti argentini di Set Ideas progettano una struttura prefabbricata modulare concepita come una nuova soluzione abitativa minimale e versatile, tarata sui bisogni essenziali dell’individuo e da posizionare in luoghi eterogenei, adattandosi alle specificità di contesti locali e privati.

foto di Gonzalo Viramonte

Costruiti a partire dai materiali standard disponibili sul mercato locale anche per rendere accessibili i costi di produzione, i prefabbricati ne prendono automaticamente le dimensioni, attestandosi su tre moduli da 3×4, 4×6, 3×8, 4×12 metri ricombinabili a piacimento. Adattati alle richieste della committenza, i 12 i moduli già installati si prestano a funzionare come casa, ufficio e capanno nella natura, rendendo nuovamente attuale e concreta l’utopia di una semplice “stanza tutta per sé”.

Location: Provincia di Cordoba

Argentina Programma: Prefabbricato 

Architetti: Set Ideas Team

Architettura: Carlos Arias Yadarola, Heriberto Martinez, Pedro Ruiz Funes 

Team di disegno: Tomas Camuyrano 

Paesaggio: Francisco Pascualini 

Collaboratori: Paloma Allende, Juan E. Biassi 

Area: 24 mq 

Anno: 2020

foto di Gonzalo Viramonte
foto di Gonzalo Viramonte

Credit: https://www.domusweb.it/it/architettura/gallery/2021/05/18/un-prefabbricato-concretizza-il-sogno-della-stanza-in-pi.html