KAZAKHSTAN CENTRAL CONCERT HALL

KAZAKHSTAN CENTRAL CONCERT HALL

nicolli_astana_8Nicolli ha progettato e posato le facciate continue dell’auditorium di Astana dello studio Nicoletti Associati.
Luogo di incontro e di spettacolo, questo edificio è caratterizzato da agili petali in vetro che lo avvolgono e ne proteggono l’interno dalla severe condizioni climatiche locali. La grande hall centrale richiama le piazze pubbliche della capitale asiatica, offrendo attività commerciali, ludiche, culinarie, teatrali, musicali, espositive e cinematografiche. Un coacervo di funzioni collettive che propone questa straordinaria architettura come punto di riferimento dell’intera città.
L’impianto compositivo è dinamico e leggero ad un tempo, connotato dalla rotazione centripeta dei setti di rivestimento vetrato e viene confermato dalle tre facciate puntuali dell’intervento Nicolli. Inclinate, concave e rastremate, sono appese mediante rotule e spider disegnati su misura, con vetrocamera ad alte prestazioni termoacustiche. La sottostruttura è in colonne tubolari d’acciaio incernierate a terra su progetto ad hoc.
Le bussole automatizzate d‘ingresso, appositamente studiate, sono completamente trasparenti ed agganciate alle facciate poligonali con appositi profili in acciaio.
Nicolli ha partecipato dunque ad una delle più grandi concert hall del mondo, che si offre al pubblico con un vestito leggero e protettivo, trasparente e performante, quale icona di una moderna capitale del XXI secolo.
E’ in libreria il volume sull’Auditorium di Astana, edito da Gangemi. Il libro, curato dall’arch. Elena Giussani, illustra con fotografie e testi dettagliati la splendida architettura realizzata nella capitale del giovane Paese asiatico.

 

[nggallery id=21]